Sliding doors – La Turris perde Varchetta ma ritrova Aliperta e Cunzi…

di Vincenzo Piergallino
Vedi letture
Foto

La Turris ha ripreso gli allenamenti in vista della trasferta di Messina con una forte carica d’entusiasmo, vista la prestigiosa vittoria sul Bari, e con la voglia di tenere aperta la volata promozione fino alla fine. Per quanto concerne l’infermeria, i corallini saranno costretti a privarsi di Varchetta per circa due settimane, dato che l’ex Ercolano ha rimediato un lieve stiramento al polpaccio contro il Bari. Tuttavia il suo infortunio non ha creato la stessa apprensione vissuta con Longo, sia per i tempi più ridotti dello stop sia perché il reparto difensivo sembra abbastanza coperto per ovviare a tale assenza, con altri due centrali di egual livello in organico come Riccio e Di Nunzio, senza dimenticare l’affidabilità di Lagnena, ultimamente impiegato maggiormente davanti alla difesa.  

Per un giocatore che esce, ce ne sono due che rientrano. Il primo è Aliperta, dopo aver scontato una beffarda squalifica che lo aveva privato del match con il Bari; l’altro è Cunzi, totalmente recuperato dopo il problema muscolare patito a Troina. Proprio il recupero del fantasista ex Ischia potrebbe rivelarsi una soluzione preziosa in questo mese che vedrà i corallini privi di bomber Longo, essendo impiegabile sia sulla fascia che da falso nueve. E potrebbe essere questa la chance decisiva per mettersi alle spalle una prima parte di stagione un po' travagliata e trovare la tanto attesa consacrazione proprio nel momento di maggior bisogno per i biancorossi.


Altre notizie