Colantonio: "Vittoria dell'intero organico. A dicembre possibili altri investimenti, ma serve una risposta maggiore dal pubblico..."

di Vincenzo Piergallino
articolo letto 1737 volte
Foto

Il presidente Colantonio commenta il tris che proietta la sua Turris in zona playoff: “La Cittanovese è una squadra di tutto rispetto. Nel primo tempo si è difesa bene, ma era chiaro che non potesse mantenere quei ritmi per tutti i 90 minuti. Poi la qualità della Turris è venuta fuori, ma non poteva essere diversamente, dato che abbiamo allestito la squadra proprio perché potesse raggiungere tali risultati. Tutti i giocatori meritano un plauso perché oggi l’organico è stato importantissimo”.

Il patron corallino non considera ancora del tutto chiusa la lotta promozione e lascia intendere che a dicembre non ci sarà alcun ridimensionamento, anzi… “Il Bari è una grande squadra, ma dobbiamo vedere se riuscirà a mantenere tale ritmo su tutti i campi, dato che in D ce ne sono alcuni che non permettono di fare grandi prestazioni e che necessitano di giocatori di categoria per uscirne vincitori. Noi dobbiamo andare avanti a testa bassa e fare più punti possibili. Alla fine del girone d’andata si farà un primo bilancio e vedremo se, in base alla posizione di classifica, bisognerà fare qualcosa in più sul mercato, sicuramente non in meno...”.  

Colantonio chiude però con un appello alla pizza: Mi aspetto una risposta maggiore dal pubblico di Torre del Greco, perché ci sto mettendo il massimo ed abbiamo bisogno del dodicesimo uomo se vogliamo andare avanti. Il ruggito del Liguori è determinante, così come lo fu con l’Aversa a maggio”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy