Bari, Cornacchini: "Della Turris il miglior attacco? Conta il piazzamento finale. Corallini più spigliati perché senza pressioni..."

di Vincenzo Piergallino
articolo letto 1119 volte
Foto

Nonostante un margine importante sulla Turris, mister Cornacchini non vuole cali di concentrazione anche dopo la vittoria sul Messina: «Record? Non ci importa, sono solo contento che ci abbiano tolto il primato dei goal segnati. Il record che conta di più è quello finale. Non dobbiamo mollare mai, devo essere un martello. Abbiamo molto da perdere, la Turris no. Gioca in maniera più spigliata perché con meno pressioni. Dobbiamo essere ancora più bravi nella gestione».


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy